Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 24 settembre 2018

Pubblicato: 15/04/2013

Saponara

Il compagno la picchia, rischia di perdere un occhio

MESSINA - I carabinieri hanno arrestato a Saponara (Me) un romeno di 32 anni per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali: per futili motivi ha aggredito nella sua abitazione la compagna di 48 anni, colpendola con calci e pugni. I militari, avvertiti da una telefonata, l'hanno bloccato. La donna rischia di perdere un occhio e ha lesioni e contusioni al volto e in varie altre parti del corpo. E' stata giudicata guaribile in 15 giorni.