Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 18 gennaio 2018

Pubblicato: 13/08/2008

Risolto il giallo del kartodromo

Favara, l'autopsia eseguita sul corpo di Sebastiano Cavallaro ha fugato ogni dubbio: l'uomo si Ŕ tolto la vita con quattro coltellate agli arti inferiori e al collo

FAVARA (AGRIGENTO) - L'autopsia eseguita sul cadavere di Salvatore Cavallaro, 35 anni, di Favara, trovato morto lunedì scorso all'interno del Kartodromo "Concordia" di Agrigento ha chiarito tutti i dubbi sull'episodio. Si è trattato di un suicidio. L'esito dell'esame autoptico è stato reso noto dal sostituto procuratore, Maria Antonia Di Lazzaro.

Cavallaro si è colpito con quattro coltellate: tre agli arti inferiori e l'addome ed una al collo. I familiari da subito avevano detto agli inquirenti di essere sicuri che si era trattato di suicidio, visto il carattere  introverso del loro congiunto. Domani, a Favara, si svolgeranno i funerali. L'uomo lascia la moglie e due figli.