Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdý, 19 gennaio 2018

Pubblicato: 07/03/2010

Extracomunitario ucciso e bruciato

Il corpo senza vita di un uomo, di probabile origine magrebina, Ŕ stato trovato nelle campagne di Belpasso da un anziano

BELPASSO (CATANIA) - Il cadavere di un extracomunitario, di probabile origine magrebina, carbonizzato dalla vita in giù, è stato trovato nelle campagne di Belpasso. L'uomo sarebbe morto da alcuni giorni ed il corpo sarebbe stato aggredito da animali randagi.

Il decesso sarebbe da collegare a lesioni alla testa, ma la dinamica del delitto sarà chiarita dall'autopsia disposta dalla Procura etnea. Il cadavere è stato trovato da un anziano che stava facendo un giro per le campagne di Belpasso in cerca di asparagi selvaggi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Paternò e del Reparto operativo del Comando provinciale di Catania.

Gli investigatori stanno cercando di identificare la vittima, che è sprovvista di documenti e al cui corpo sarebbe stato appiccato il fuoco per non permetterne il riconoscimento, interrogando altri extracomunitari della zona.

L'omicidio, secondo militari dell'Arma, potrebbe essere maturato nell'ambito di contrasti personali. Allo stato è escluso il coinvolgimento della criminalità organizzata.