Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 18 febbraio 2018

Battiato torna a Taormina: "Casa mia"

Dopo 8 anni il cantautore catanese si esibirÓ al Teatro antico per l'unico concerto siciliano: "Sono un sedentario costretto al nomadismo, ho litigato con la mia terra ma poi abbiamo fatto pace"

PALERMO - Dopo otto anni Franco Battiato domani torna al Teatro antico di Taormina per l'unico concerto siciliano, inserito nel cartellone di 'Taormina Arte 2009'. "Mi sento un sedentario costretto al nomadismo - ha detto Battiato -, ma so perfettamente qual è casa mia".

Il cantautore ricorda che "quando tornai la prima volta era come se la mia terra non mi volesse più. Febbre altissima e malesseri vari, poi pian piano abbiamo fatto la pace". Per la versione estiva del nuovo tour sul palco ci sarà anche Manlio Sgalambro.

La scaletta del live proporrà pezzi del repertorio di Battiato fino al secondo capitolo dei suoi Fleurs, che va a chiudere la trilogia iniziata nel 1999 con il primo storico e rivoluzionario cd. L'autore catanese spazierà da 'L'incantesimo' a 'Un'altra vita', da 'Stage door' e 'Its five o clock' di Demis Roussos a 'L'ombra della luce', 'E ti vengo a cercare' e 'La stagione dell'amore'.