Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 24 febbraio 2018

Notificate espulsioni per un centinaio di tunisini


LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Dopo l'accordo stretto tra il ministro dell'Interno Maroni e le autorità tunisine, che prevede il rimpatrio entro due mesi di circa 500 migranti della Tunisia ospiti del Cpa di Lampedusa, arrivano i primi decreti di espulsione.

A un centinaio di tunisini, sui 500 identificati per cui è stato previsto il rimpatrio, è stato notificato, nel pomeriggio, il decreto di espulsione.

A Lampedusa sono giunti tre giudici di pace che dovranno sentire i migranti espulsi e poi, come prevede la legge decidere se convalidare o meno il decreto di espulsione.