Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
luned́, 20 agosto 2018

Pubblicato: 29/11/2017

Ex Lsu Palermo, via libera al concorso

Emendamento alla manovra approvato dalla commissione Bilancio del Senato: dopo 20 anni si procede alla stabilizzazione

ROMA - Arriva un concorso ad hoc per stabilizzare, dopo circa 20 anni, i collaboratori scolastici ex Lsu di Palermo. Lo prevede un emendamento alla manovra approvato dalla commissione Bilancio del Senato. Le nuove assunzioni potranno avvenire anche a tempo parziale e nei limiti di 3,5 milioni nel 2018 e 8,7 milioni a decorrere dal 2019.

Chi non rientra sarà iscritto in apposito Albo da cui potranno attingere gli enti territoriali. In attesa del concorso, da bandire entro 60 giorni dall'entrata in vigore della manovra, i contratti sono prorogati fino ad agosto 2018.

"Dopo una lunga e tenace battaglia condotta dalla Uil Sicilia e dalla UilTemp, i collaboratori scolastici ex Lsu di Palermo, saranno finalmente stabilizzati. Per questi 500 lavoratori finisce, quindi, un calvario durato vent'anni", hanno commentato i sindacalisti Gianni Borrelli e Danilo Borrelli.

E aggiungono: "Questo sindacato continuerà a monitorare la vicenda affinché il percorso sia legale e garantito".