Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
luned́, 21 maggio 2018

Pubblicato: 24/11/2017

In Sicilia weekend freddo e ventoso

Brusco cambiamento per l'arrivo di una perturbazione dal nord Europa: raffiche di maestrale, temperature in calo e mari mossi

ROMA - Addio bel tempo, nel weekend arrivano piogge e neve e le temperature scenderanno sotto la media. Sabato più coinvolti saranno il Nord e le regioni tirreniche, domenica quelle adriatiche e il Sud.

Il brusco cambiamento è legato all’arrivo della perturbazione atlantica in discesa direttamente dal nord Europa, spiegano gli esperti di3bmeteo.com. Domenica la bassa pressione si porterà verso l’Adriatico: piogge e rovesci sparsi interesseranno Romagna, Marche, Abruzzo, Puglia, Molise e localmente anche resto del Sud e Sicilia, specie tirrenica.

Le temperature sabato saranno ancora miti, con massime anche oltre i 16-18° al Centrosud, ma tra domenica e lunedì netto calo termico con arrivo di aria fredda. Si perderanno anche oltre 6-8°C, con forti gelate in montagna, ma possibili valori sottozero anche sulle pianure del Nord e aree interne del Centro.

Il passaggio della perturbazione sarà accompagnato da venti anche forti, sabato di scirocco e libeccio ma con progressiva rotazione a maestrale in Sardegna. Domenica la giornata più ventosa con ingresso di venti di grecale e tramontana a partire da Nord e gradualmente verso il Centrosud; forte maestrale sulle isole maggiori con raffiche di oltre 70-80km/h, specie in Sardegna. Mari molto mossi o agitati, anche grossi attorno alle isole maggiori con onde di oltre 3-4 metri al largo e possibili mareggiate.