Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 11 dicembre 2017

Pubblicato: 23/11/2017

Palermo

Rapinarono parroco, arrestato il terzo indagato

PALERMO - La Polizia di Stato ha arrestato a Palermo un giovane di 25 anni, Nicolò Bondì, 25 anni, perché ritenuto il terzo componente della banda che il 27 dicembre dello scorso anno malmenò e rapinò il parroco del quartiere palermitano Zen Miguel Pertini, nipote dell'ex presidente della Repubblica Sandro Pertini. Bondì è stato bloccato un una villetta della provincia dove si nascondeva. Gli agenti hanno eseguito nei suoi confronti un'ordinanza di custodia cautelare in carcere del Gip di Palermo con l'accusa di rapina aggravata in concorso. Subito dopo la rapina gli agenti del commissariato San Lorenzo arrestarono un giovane tunisino, Sami Ben Lazrag. Nei giorni scorsi era stato arrestato Giovanni Caviglia, 24 anni, anch'egli accusato di fare parte del gruppo.