Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
domenica, 24 giugno 2018

Pubblicato: 21/11/2017

Fermati i predoni di Fontane Bianche

Avevano saccheggiato 7 villette disabitate, i carabinieri li colgono sul fatto

SIRACUSA - I furti nelle villette della località balneare di Fontane Bianche (Siracusa), molte delle quali temporaneamente disabitate data la stagione invernale e quindi maggiormente esposte ai malintenzionati, hanno avuto ieri un epilogo con l’arresto dei ladri.

I carabinieri di Cassibile dopo diverse settimane di indagini sono riusciti a coglierli sul fatto. In due sono stati sorpresi con apparecchiature elettroniche, elettrodomestici, piatti artistici in ceramica, bottiglie di alcolici, oggetti e piccola mobilia anche di antica fattura, per un valore di circa 4.000 euro appena trafugati da sette villette. Si tratta del 62enne Roberto De Carolis e del 54enne Vittorio Di Falco, entrambi siracusani disoccupati e pregiudicati.

L’intera refurtiva è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.