Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
luned́, 11 dicembre 2017

Pubblicato: 08/11/2017

Catania, in casa fucili e sciabole

La sorella lo denuncia per aggressione, la polizia scopre un arsenale e una galleria d'arte abusiva

CATANIA - Ha denunciato per aggressione il fratello. La polizia di Catania si è presentata lì dove l'uomo lavora e ha trovato munizioni e 5 pistole, tre delle quali risultavano non legalmente detenute e comunque custodite in modo negligente.

La perquisizione veniva estesa alla sua casa, dove c'erano 5 fucili, munizioni, una sciabola e una spada illegalmente detenuti. Ma anche numerosi manufatti in avorio, la cui detenzione costituisce illecito penale perché costituiti da parti di animali derivanti da specie protetta.

L'uomo è stato dunque indagato. Ma non è finita lì. La polizia ha fatto irruzione anche in una galleria d’arte dove l’uomo in passato aveva ricoperto un incarico. E' emerso che l'attività era del tutto abusiva.(ANSA).