Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerdě, 18 ottobre 2019

Antenna Sicilia nella top ten
delle televisioni locali in Italia

L’Auditel registra il successo della rete nel periodo gennaio-luglio

CATANIA - Antenna Sicilia nella top ten delle televisioni locali di tutta Italia. La classifica ufficiale stilata da Auditel sui contatti netti da gennaio a luglio vede la storica emittente catanese - da sempre la prima in Sicilia per ascolti - al fianco dei più grandi gruppi editoriali attivi nell’emittenza locale, big del piccolo schermo come Telenorba e Telelombardia.

Ancora migliore la performance registrata dall’Auditel della media di spettatori del programma di prima serata - ottavo posto nazionale - che certifica il boom di ascolti e conferma il gradimento di Insieme, show di punta della rete, macchina macina ascolti, programma leader che guida le serate di intrattenimento e comicità “declinate” in più format in grado di agganciare pubblici trasversali. Un aumento costante in questa stagione televisiva, una crescita a due cifre per una tv sempre più tematica che ha convinto il pubblico dell’Isola con dati superiori a gran parte del bouquet dei nuovi canali.

L’allargamento del panel Auditel, inoltre, ha permesso di valutare più accuratamente gli ascolti delle emittenti televisive locali, un settore sempre molto attivo e vitale anche dopo la rivoluzione del digitale terrestre che ha moltiplicato i canali. Il radicamento nel territorio, la capacità di dialogare con lo zoccolo duro del proprio pubblico, ma anche di sperimentare in nuove direzioni allargando i target ha consentito di conquistare una platea di telespettatori in grado di sfidare nelle “prime serate” i network nazionali e internazionali. Dopo Rai e Mediaset, infatti, nella fascia serale i siciliani scelgono Antenna Sicilia con una crescita dell’80% di ascolti rispetto all’anno scorso.

"Antenna Sicilia è sempre più la tv del divertimento, del buonumore, della risata sicura - commenta il regista Giuseppe Coco, showrunner di Sicilia Multimedia - Il palinsesto è costruito su una comicità fortemente legata al territorio con una continua ricerca di talenti e di personaggi diversi che con una battuta o con ironia sappiano raccontare la nostra realtà. Con programmi come Insieme, Sicilia cabaret e Ficodindia abbiamo costruito una prima serata con una formula di intrattenimento che si rivolge a tutte le generazioni. Piace alla nonna e al nipote adolescente, a un pubblico trasversale per età e per gusti, che apprezza le diverse sfumature della risata “alla siciliana”. Gli spettatori sanno che fino alle due di notte possono farsi una risata su Antenna Sicilia".

La tradizione del cabaret aggiornata a ritmi modernissimi: tempi rapidi, montaggi veloci, multimedialità. E “passaggi” video in grado di intercettare nuovi stili di vita. "I programmi vanno in onda dal teatro-studio tv più tecnologico della Sicilia, tra dirette, streaming web, dirette su Facebook», sottolinea Coco. Un lavoro di squadra - con la conduzione di Cristiano Di Stefano, la regia di Natale Zennaro, il casting di Salvatore Tolomeo -, e di impegno, che ha fatto fare un balzo nella fascia serale con numeri da tv nazionale. "Il pubblico siciliano ama Insieme, i comici e i cabarettisti sono all’altezza delle performance nazionali, raccontano pezzi di vita vissuta. Propongono una galleria di gag e storie che ha successo perché riesce a mettere nel racconto tutto quello che accade nei nostri tempi".

Boom nella prima serata per l’audience media di “Insieme” A sinistra i protagonisti di “Insieme show”, programma di punta di Antenna Sicilia, la prima tv dell’Isola per ascolti e gradimento, nella top ten delle tv locali italiane