Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 24 febbraio 2018

Pubblicato: 11/09/2017

Maltempo, frena l'estate in Sicilia

Acquazzone e vento su Catania, alberi divelti e strade allagate. Nubifragio a Palermo, voli cancellati nell'aeroporto Falcone-Borsellino. Nelle Eolie scuole chiuse e collegamenti sospesi

CATANIA - Un acquazzone accompagnato da violente raffiche di vento si è abbattuto prima dell'alba su Catania: si sono allagate numerose strade e danni si sono registrati nel sistema viario a sud della città e nella zona industriale.

Sono caduti diversi alberi: uno è crollato su un'auto nel marciapiede al viale Mario Rapisardi, all'altezza del civico 359, un altro in una zona più a nord della stessa strada. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e personale della protezione civile comunale. Un altro albero è caduto nei pressi dello svincolo 'Paesi etnei' della tangenziale, creando problemi al traffico.

I torrenti che attraversano Catania, secondo i rilevamenti della Protezione civile del Comune, hanno retto anche se i loro livelli sono alti, ma dentro soglie di sicurezza. Non si sono registrati danni a persone. L'aeroporto è rimasto operativo.

NUBIFRAGIO A PALERMO. Sono stati 80 gli interventi dei vigili del fuoco a causa del nubifragio, accompagnato da una grandinata, che si è abbattuto su Palermo. Allagamenti e infiltrazioni d'acqua si registrano in tutta la città; decine gli alberi divelti dalla furia del vento. Strade allagate in via Messina Marine, dove si trova l'ospedale Buccheri La Ferla, e davanti il Policlinico. Allagamenti e disagi anche nei paesi della fascia orientale del capoluogo, da Altavilla Milicia a Cefalù.

DISAGI NELL'AEROPORTO FALCONE-BORSELLINO. Disagi nei collegamenti aerei a causa del maltempo anche nello scalo Falcone Borsellino di Palermo. Sono stati cancellati i voli della Ryanair per Roma delle 6.25 e per Verona delle 6.30. Cancellato anche il volo per Marsiglia. I passeggeri rimasti a terra hanno protestato tanto che è stato necessario l'intervento della polizia. Numerosi i voli partiti in ritardo come il Volotea per Bari previsto per le 7.15 che ha lasciato lo scalo solo alle 10, o il volo per Roma Alitalia delle 7.55 decollato alle 10.40. Ritardi anche per il volo per Roma e Torino della Ryanair che partiranno con un'ora di ritardo.

PIOGGIA E VENTO ALLE EOLIE. Forti venti da ponente con raffiche da burrasca con precipitazioni e temporali, lampi e tuoni per quasi tutta la nottata nelle Eolie. Scuole chiuse. Collegamenti marittimi sospesi. Per gli acquazzoni, le strade di Lipari e Canneto, e di Vulcano, si sono allegate.