Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 24 febbraio 2018

Pubblicato: 06/09/2017

Rapinarono bar in tangenziale: presi

Arrestati gli autori dell'assalto alla stazione di servizio ad Acireale, tra loro anche un 14enne ferito alla testa nel 2015

CATANIA - Ferito alla testa in un conflitto a fuoco con la polizia, il 28 gennaio del 2015, quando aveva 14 anni, durante l'assalto a un'area di servizio a Catania, è stato arrestato per un'altra rapina a una stazione carburanti.

Protagonista un minorenne che è stato bloccato con tre complici maggiorenni dopo avere rubato dei gelati da un bancone frigo di un bar-tabacchi annesso a una stazione di servizio di Acireale. I quattro, armati con una piccozza, avevano minacciato il cassiere di colpirlo se non gli avesse consegnato le sigarette. La presenza di numerosi clienti ha fatto fallire la rapina, e i banditi sono andati via rubando dei gelati confezionati dal bancone frigo.

Fuggiti su un'auto sono stati bloccati e arrestati dalla agenti delle Volanti della Questura di Catania. Giuseppe Litrico, 24 anni, Andrea Condorelli, 37, e Serafino Vaccalluzzo, 26, sono stati condotti nella casa circondariale di piazza Lanza. Il minorenne è stato trasferito in un centro di prima accoglienza.