Non puņ che essere di Forza Italia"" /> Non puņ che essere di Forza Italia""> "Il candidato del centrodestra in Sicilia? <br>Non puņ che essere di Forza Italia"
Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 16 dicembre 2017

"Il candidato del centrodestra in Sicilia?
Non puņ che essere di Forza Italia"

Parlamentari e segretari scrivono a Berlusconi: "Deve essere qualcuno che č stato sempre coerente nell'opposizione al governo"

CATANIA - “Si convochino nel più breve tempo possibile gli organismi di Forza Italia perché si arrivi alla definizione del candidato alla Presidenza della Regione Siciliana che non può non essere individuato che all’interno del nostro partito e, comunque, esclusivamente fra coloro i quali sono stati sempre coerentemente all’opposizione dei governi del centrosinistra di Crocetta, di Renzi o di Gentiloni”. E’ quanto scrivono in una nota inviata al presidente di Fi, Silvio Berlusconi, e al coordinatore regionale, Gianfranco Miccichè, alcuni parlamentari nazionali e regionali, i segretari provinciali del partito, il segretario regionale e i segretari provinciali del movimento giovanile di Forza Italia.

“Il partito ha tutte le carte in regola per indicare un proprio dirigente come candidato del centrodestra unito alla Presidenza della Regione, visto che dall’introduzione del sistema di elezione diretta ha lasciato per due volte all’UDC, per una volta al MPA ed una volta alla Destra di Storace, l’onore di guidare la coalizione: oggi è il momento di rivendicare il ruolo di forza trainante del Centro Destra, avendo al nostro interno energie in grado di poter svolgere con grande dignità questo ruolo”.