Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
marted́, 12 dicembre 2017

"Centro storico, il piano di Bianco non va bene"


CATANIA - Il piano di recupero del centro storico di Catania presentato dall’amministrazione Bianco "non piace e non convince" l’As.Com Confcommercio, "che giudica ancora una volta negativamente l’operato del sindaco sulla pianificazione del territorio".

“Ci asteniamo dal commentare il metodo dell’amministrazione comunale - affermano Giovanni Saguto  e Francesco Sorbello, rispettivamente presidente e vice direttore dell’associazione commercianti di Catania - che come sempre ha deciso di non coinvolgere preventivamente le parti sociali per discutere dell’idea di città e di centro storico. Ma su questo aspetto ci siamo rassegnati. Invece ci lascia perplessi, per diversi motivi, lo studio di dettaglio frettolosamente presentato dall’amministrazione Bianco. E’ un piano che non ha una visione strategica sul ruolo che deve avere il centro storico, sui contenuti che alcune aree devono ospitare e, pertanto, sulle relative destinazioni d’uso. E’ un piano senz’anima che rispecchia questa amministrazione”.

Le perplessità di Confcommercio Catania si riferiscono al pericolo di ingessare il centro storico non favorendo il recupero edilizio degli spazi privati, ma anche alle scelte che sono state fatte nei cosiddetti “ambiti di rifunzionalizzazione”, identificati nello studio di dettaglio con gli ospedali che saranno dismessi.