Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledý, 21 febbraio 2018

Pubblicato: 31/03/2017

Torna il freddo: temperature a picco

Dopo le punte di 25, da domenica un calo di 8 gradi

ROMA - Sarà un weekend, il prossimo, caratterizzato dal ritorno del maltempo: se domani ci sarà ancora sole prevalente, domenica si prevedono acquazzoni sparsi in tutto il Paese. E le temperature, che in questi giorni hanno toccato punte di 23-25 gradi, torneranno a calare di 6-8 gradi, riportandosi su valori medi stagionali.

Si aprirà dunque una fase di maltempo che durerà almeno fino alla prima parte della prossima settimana. Queste le previsioni di 3bmeteo.com. "Un vortice di bassa pressione mediterraneo - spiegano i meteorologi - porterà un peggioramento delle condizioni meteorologiche proprio nel fine settimana. Domani sarà, a dire il vero, ancora in gran parte asciutto e soleggiato, fatta eccezione per Nordovest e Sardegna; in nottata il maltempo tenderà a intensificarsi su Sardegna e Piemonte, con neve sulle Alpi fin verso i 1200-1400m".

Le temperature inizieranno a calare ma saranno su valori ancora molto miti. La giornata peggiore sarà domenica, quando il peggioramento "si concretizzerà su gran parte della Penisola con la bassa pressione posizionata proprio sul Tirreno. Piogge e rovesci sparsi anche a sfondo temporalesco avanzeranno così dalle Isole verso il Centrosud risultando a tratti più intensi su versanti tirrenici e area ionica, specie della Calabria".

Piogge a tratti abbondanti sono previste anche sul Nordovest e in particolare sul Piemonte. Ai margini invece resteranno Nordest e coste di Marche e Abruzzo. Le temperature, subiranno un calo apprezzabile soprattutto domenica e sulle regioni di Nordovest, tirreniche e Isole, dove si potranno perdere anche oltre 6-8 gradi rispetto alle massime eccezionalmente elevate di questi giorni.