Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 17 febbraio 2018

Pubblicato: 28/02/2017

In ospedale col feto in una busta

Trentenne romena si presenta al pronto soccorso di Canicattė: "Ho abortito"

CANICATTI' (AGRIGENTO) - Una romena di 30 anni stanotte alle 2.30 si è presentata al pronto soccorso dell'ospedale di Canicattì (Agrigento) con un feto alla ventisettesima settimana custodito in una busta di plastica.

La donna ha raccontato di aver abortito in maniera naturale mentre si trovava da sola. Il marito al momento si trova in Romania.

I sanitari hanno avvertito i carabinieri e ricoverato la donna in corsia. Il feto è stato portato presso la sala mortuaria dell'ospedale in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria.