Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledý, 17 gennaio 2018

Pubblicato: 15/02/2017

Tre indagati patteggiano


CATANIA - Hanno patteggiato tre degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sulla concessione dell'appalto dei servizi, dal 2011 al 2014, al Cara di Mineo, e per reati amministrativi del Sol.Calatino che ha portato la Procura distrettuale di Catania a chiedere il rinvio a giudizio per turbativa d'asta di 17 persone, tra cui il Sottosegretario all'Agricoltura Giuseppe Castiglione. Le loro posizioni erano state stralciate dal procuratore Carmelo Zuccaro.

Sono Francesco Milazzo e Giuseppe Scannavacche, componenti della Commissione nominata per l'individuazione di un collaboratore per il Consorzio dei Comuni 'Calatino Terra d'accoglienza', che hanno ammesso gli addebiti, e, parimenti, la dipendente del Cara Silvana Camiolo. Due delle altre posizioni stralciate sono state definite con richiesta di archiviazione.