Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 16 dicembre 2017

Pubblicato: 08/02/2017

Evade dai domiciliari e la violenta

Rosolini. In manette un venticinquenne: ha anche picchiato la donna e le ha rubato due collane

SIRACUSA - E' evaso dagli arresti domiciliari, ha violentato una donna e poi l'ha picchiata e le ha strappato due collane d'oro. E' accaduto a Rosolini (Siracusa), dove i carabinieri hanno arrestato il responsabile, Pietro Nolasco, di 25 anni.

Ieri intorno alle 18 una donna ha telefonato ai militari dicendo di essere stata aggredita e violentata da un uomo, subito identificato, che in macchina l'aveva condotta in aperta campagna. Approfittando di un momento di distrazione dell'aggressore, la donna è scesa dall'auto ed è fuggita.

La vittima è ricoverata in stato di shock. Il giovane era finito ai domiciliari lo scorso 5 dicembre dopo aver aggredito il titolare di un bar dal quale pretendeva denaro e una birra.