Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
lunedý, 11 dicembre 2017

Pubblicato: 06/01/2017

SolidarietÓ per Nicola, cane mascotte

Mazara del Vallo. Apprensione e messaggi su Facebook per il meticcio caduto dal balcone mentre inseguiva un piccione. Il sindaco: "Ce la farÓ"

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) - E' caduto da un balcone, inseguendo un piccione. Un volo che gli ha procurato diverse fratture in tutto il corpo. Dopo l'incidente sui social network è scattata la richiesta di notizie e gli auguri per Nicola, il cane meticcio, mascotte di Mazara del Vallo (Tp), che abita nel Collegio dei gesuiti dove si trovano la Biblioteca comunale, l'Archivio storico e il Museo civico: luoghi visitati da molti turisti che vengono accolti dal cane scodinzolante.

"A coloro che si sono interessati del cane Nicola riferisco che è stato operato e l'intervento è riuscito - scrive su Facebook il sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi - A quanto si può ipotizzare il cane potrà tornare a camminare... naturalmente dobbiamo attendere il tempo post operatorio .... siamo ottimisti... il nostro cane ce la farà…".

Una notizia che ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai tanti mazaresi in apprensione per le sorti della loro mascotte: "Forza Nicola ti voglio vedere di nuovo camminare in piazza della Repubblica e farti tantissime carezze", posta Nino Castelli. "Una carezza da parte mia", aggiunge Elisa Morello.

Il cane di solito si concedeva un riposino nella stanza del sindaco della cittadina trapanese. E lì si assopiva ascoltando le riunioni che vi si svolgevano. Ma sta sempre con le orecchie tese pronto a sobbalzare a ogni rumore. E' arrivato nello spazio museale quattro anni fa e da allora non si è mai mosso.