Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
martedý, 22 gennaio 2019

Pubblicato: 12/05/2016

Discarica Cava dei Modicani in chiusura

Il 31 maggio scadrÓ l'ordinanza del commissario straordinario. Ragusa, Chiaramonte Gulfi, Giarratana e Monterosso Almo non potranno conferire i rifiuti

RAGUSA - Dal primo giugno non sarà più possibile conferire i rifiuti nella discarica di Cava dei Modicani da parte dei comuni di Ragusa, Chiaramonte Gulfi, Giarratana e Monterosso Almo.

Il 31 maggio scade infatti l'ordinanza del commissario straordinario del Libero consorzio comunale di Ragusa, Dario Cartabellotta, di proroga di abbancamento dei rifiuti che ha tenuto in funzione la discarica di Cava dei Modicani con proprio provvedimento urgente ed indifferibile ma legata ai poteri di commissario straordinario dei rifiuti in Sicilia del governatore Rosario Crocetta, in scadenza pure lui a fine mese.

Se non interverranno fatti nuovi, Ragusa e i comuni montani iblei saranno costretti a conferire i rifiuti in una discarica catanese con un aggravio delle spese non indifferente.