Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
giovedý, 22 febbraio 2018

Il Pd vola, seguito da M5s e Fi. Affluenza al 42%


PALERMO - Il Pd vola in Sicilia. Il partito democratico ottiene il 33,61% dei consensi, un risultato di 2,5 volte maggiore di quello delle regionali del 2012, quando si fermò al 13,43% (la lista Crocetta al 6,17%). I democratici diventano dunque il primo partito nell'isola, superando il M5s, che alle regionali aveva avuto il 14,88%. Il Movimento di Grillo comunque cresce di ben 12 punti, raggiungendo, in queste europee, quota 26,30%.

Subito dietro Forza Italia, che conferma l'appeal in Sicilia: il partito di Berlusconi conquista il 21,25%. Fi vince la sfida con Ncd che, assieme all'Udc, si ferma al 9,13%: Fi conquista più del doppio dei voti dei 'cugini', 362.415 contro 155.717. Alle ultime regionali, la sola Udc aveva registrato il 10,84%, mentre il Pdl unito s'era fermato al 12,9%.

In Sicilia si è registrata un'affluenza del 42,9 per cento su 5.728.505 aventi diritto al voto