Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
marted́, 12 dicembre 2017

"Diritto al sostegno per alunni disabili"

Il Tar di Palermo accoglie il ricorso di centinaia di genitori contro il ministero dell'Istruzione

PALERMO - Gli studenti siciliani con disabilità gravi hanno diritto ad essere seguiti da un insegnante di sostegno per l'intero orario di frequenza scolastica. Bocciato il ministero dell'Istruzione che per cercare di ridurre i costi aveva tagliato le ore di assistenza.

È quanto ha deciso il Tar di Palermo che nelle ultime udienze ha accolto un centinaio di ricorsi da parte di genitori che chiedevano una maggiore assistenza agli istituti scolastici. Oltre a pagare le spese legali il ministero, mille euro per ogni ricorso, è stato costretto a pagare 500 euro ad alunno per ogni mese che lo studente è rimasto privo di sostegno.