Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
venerd́, 15 dicembre 2017

Scossa di magnitudo 6.1 in Grecia
avvertita anche nella Sicilia orientale

Terremoto registrato alle 4.08 sull'isola di Cefalonia. Segnalazioni da Messina, Taormina, Catania e Siracusa

CATANIA - È stata nettamente avvertita anche in Sicilia, sulla costa Ionica dell'isola, la scossa di terremoto di magnitudo 6.1 registrato, alle 4.08, ore italiane, sull'isola greca di Cefalonia.

L'epicentro del sisma è stato localizzato a 12 chilometri dalla città di Lixourion, 300 chilometri a ovest di Atene, già colpita da una scossa di magnitudo 6.0 lo scorso 26 gennaio.

Come otto giorni fa, l'evento è stato nettamente avvertito in diverse località della costa Ionica della Sicilia. Segnalazioni sono giunte da Messina, Taormina, Catania e Siracusa.