Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
sabato, 16 dicembre 2017

Pubblicato: 27/10/2013

Etna, conclusa l'eruzione

Si č esaurita l'attivitā stromboliana del vulcano, dal cratere di nord-est solo emissione di gas. L'aeroporto di Catania senza limitazioni al traffico in arrivo e in partenza

CATANIA - Si è conclusa l'attività stromboliana sull'Etna. Anche dal cratere di nord-est si è esaurita l'emissione di cenere, mentre continua quella di gas. Lo si apprende dall'Ingv di Catania. Alla luce della conclusione della fase parossistica del vulcano torna pienamente operativo l'aeroporto internazionale di Fontanarossa, che a partire dalle 14 cesserà di avere limitazioni al traffico in arrivo e in partenza.

Il nuovo cratere di Sud-Est ha dato spettacolo con fontane di lava e colata, la bocca di Nord-Est è tornata in attività dopo un decennio. I valori del tremore dei condotti magmatici interni del vulcano attivo più alto d'Europa hanno subito un brusco calo ieri, ma si sono mantenuti su livelli medi, e non sono rientrati nella norma. Segno che il sistema ha ancora energia residua da scaricare, ma non tanta da dare vita, al momento, a una nuova fase parossistica. Gli esperti dell'Ingv di Catania, che seguono la situazione, non hanno rilevato attività sismica di rilievo.