Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
luned́, 11 dicembre 2017

Unione europea: "Urgente grande operazione Frontex"


BRUXELLES - La nuova tragedia avvenuta nel Mediterraneo dimostra come sia sempre più "urgente lanciare una grande operazione Frontex per la sicurezza". È quanto sottolinea in una nota il commissario Ue per gli Affari interni Cecilia Malmstrom. "Senza azioni concrete le espressioni di solidarietà restano parole vuote", ha aggiunto Malmstrom.

La nuova "orribile" tragedia sta avvenendo, ha detto ancora Malmstrom, "mentre abbiamo ancora impresse nella nostra mente le immagini scioccanti" delle conseguenze del naufragio avvenuto la scorsa settimana. Un evento che "sottolinea con ancora maggior forza quanto sia urgente una grande operazione di sicurezza Frontex nel Mediterraneo, che vada da Cipro alla Spagna, per individuare e assistere le imbarcazioni in difficoltà. Rilancio il mio appello a tutti i Paesi membri - prosegue il commissario Ue - perché rendano immediatamente disponibili le risorse necessarie per definire i dettagli dell'operazione Frontex".

All'indomani della tragedia di Lampedusa, secondo Malmstrom, "abbiamo sentito espressioni di solidarietà provenienti da tutti i Paesi Ue, ma queste resteranno solo parole vuote se non saranno seguite da azioni concrete. lancio un appello anche ai paesi nordafricani ed in particolare alla Libia, per combattere con maggior efficacia i criminali che mettono queste persone su imbarcazioni precarie e organizzano questi viaggi della morte. Voglio anche ribadire il mio appello ai Paesi membri per un maggiore impegno nella ripartizione dei rifugiati in modo di consentire che essi siano maggiormente protetti nell'Ue".

Nel suo messaggio il commissario dice di seguire con "tristezza e ansietà" le operazioni di soccorso in cui attualmente sono impegnate le autorità maltesi e italiane. "Sfortunatamente l'incidente ha causato nuove vittime - conclude Malmstrom - ed io esprimo le mie condoglianze alle loro famiglie ed il mio sostegno e la mia gratitudine a Italia e Malta nonché a tutti quelli che coraggiosamente si stanno impegnando nell'operazione di salvataggio e stanno contribuendo a contenere il bilancio delle vittime".